Lerici e la sua farfalla dorata

L’unico esemplare al mondo spicca il volo col solstizio estivo

C’è sempre un buon motivo per trascorrere qualche giorno nel Golfo dei Poeti, un luogo non solo incantevole per paesaggi, scorci e litorali, ma anche – e soprattutto – per ciò che evocano. Se la costa è stata caratterizzata nei secoli da scorrerie di pirati e battaglie marinare, le colline sono state abitate da popoli preistorici e ne conservano il fascino in fenomeni come quello della farfalla dorata.

Negli anni Novanta, a Monte Caprione è stato scoperto un sito megalitico che ogni anno, da circa ottomila anni, regala un’esperienza unica. Recandosi sul luogo, immediatamente ci si accorge che i blocchi di pietra non sono disposti a caso, ma in una posizione tale che, nel periodo del solstizio estivo, gli ultimi raggi del sole, passando attraverso la fessura formata dalle rocce…

Vuoi scoprire di più su Lerici?
Torna in alto